Pannelli cappotto isolanti ad alte prestazioni

La Sintolaminatrice Continua è una macchina innovativa che produce pannelli sinterizzati di EPS. Essa può essere impostata per produrre in un solo step pannelli di EPS con la caratteristica di poter avere 3 densità e 3 colori diversi. I nastri di grandi dimensioni spingono l’EPS nella camera di formatura in cui vi sono i processi di vaporizzazione, raffreddamento e stabilizzazione.

Il processo di produzione, in continuo e brevettato, garantisce una produzione che va da 15 a 50 m3/h, a seconda dello spessore del pannello EPS prodotto, che può variare da 5 cm a 30 cm. Una volta che i pannelli sono usciti dalla camera di formatura, vengono automaticamente tagliati, della lunghezza desiderata (fino ad un massimo di 13 m) per mezzo di un filo a caldo. La larghezza dei pannelli varia da 650 mm fino a 1250 mm, con la possibilità di sviluppare larghezze diverse per ogni esigenza del cliente. Il complesso macchina si sviluppa in linea e alla fine della linea di produzione i pannelli vengono impilati come prodotti finiti pronti per la spedizione o come usati come prodotti semi-finiti per altre funzioni.

A seconda del tipo di processo e di produzione desiderata, la macchina può lavorare con 1 fino a 3 addetti, 1 tecnico, e 2 operai. Un impianto tipo può essere contenuto in un capannone industriale di 3200 m2. La Sintolaminatrice Continua lavora con il 100% di materiale di recupero. Gli scarti, che variano dal 2 al 5%, possono essere macinati e riciclati nello stesso giorno, pronti per essere reinseriti nel processo di sinterizzazione.

I pannelli EPS laminati e sinterizzati prodotti da questo macchinario sono particolarmente adatti come lastre isolanti per rivestimenti. Le superfici dei pannelli in EPS (fronte-retro), con il loro particolare effetto testurizzato, consentono una maggiore aderenza degli intonaci.